Miele di Pescorocchiano

Carissimi, siamo lieti di dare il benvenuto all’interno del gruppo d’acquisto GasTribù (www.gastribu.org) del MIELE MILLEFIORI della FATTORIA VAL DE’ VARRI DI FERRARI ROBERTO prodotto a Val de’ Varri, a Pescorocchiano (RI), nel suggestivo e selvaggio Cicolano. Di seguito inseriamo le caratteristiche del miele di quest’anno, valutato da una maestra assaggiatrice prima di spedire il miele a Torino al Salone del Gusto e Terra Madre a rappresentare la nostra provincia. E’ un miele millefiori che racchiude tutte le fioriture della primavera e dell’estate, non sarà mai uguale, cambierà di anno in anno profumo, colore, sapore al variare delle essenze che lo compongono. Il produttore offre questo miele al nostro Gas a 8 euro in barattoli di un chilogrammo ed è disponibile a presentarlo al nostro gas o ad accompagnarci in visite nella sua azienda.

Lanciamo quindi questo ordine che verrà gestito da Paola Cuzzocrea. Quindi potete scrivere direttamente a lei all’indirizzo email cuzzocreapaola@gmail.com indicando le quantità e un recapito telefonico.

A breve comunicheremo il giorno ed il luogo della consegna.

Saluti

GasTribù

347.1279187

MIELE MILLEFIORI della FATTORIA VAL dè VARRI di  Ferrari Roberto

prodotto a Val dè Varri – Pescorocchiano ( RI)

ANALISI ORGANOLETTICA

ESAME VISIVO: Stato fisico del miele al momento dell’analisi: liquido/viscoso; limpido; color ambra scuro con riflessi rossastri. Privo di difetti visivi, impurità assenti.

ESAME OLFATTIVO: Odore di media intensità, con note vegetali e fruttate, di frutta cotta, che richiamano la melata.

ESAME GUSTATIVO: Gusto normalmente dolce, leggermente acido. Aroma di media intensità, fruttato (frutta matura) con lieve componente caramellata. Abbastanza persistente al palato, retrogusto assente.

ESAME TATTILE: Presenta una fluidità regolare, con un ideale grado di umidità. Ottima la palatabilità, gradevole la viscosità all’assaggio.

APPREZZAMENTO GLOBALE: Il campione risponde ad un miele millefiori con presenza di melata. La qualità è ottima. Risulta privo di difetti, equilibrato, piacevole la presentazione e le caratteristiche organolettiche. Si riconosce la presenza di melata che ne influenza le proprietà visive e olfattive, mentre al palato risulta meno evidente, ingentilito da una piacevole nota fruttata e rinfrescante.

Questa voce è stata pubblicata in articolo, News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Miele di Pescorocchiano

  1. Pingback: Corso introduttivo gratuito sull’apicultura – Pescorocchiano – domenica 7 aprile | GasTribu

I commenti sono chiusi.